Chiesa di Santa Barbara

by admin on

resize

La prima costruzione della chiesa risale al 1427, ad opera dei frati francescani, proprio nel periodo in cui si stava organizzando l’esodo da Taberna nella nuova città. Nel 1438, Papa Eugenio IV attribuisce alla chiesa di Santa Barbara il titolo di Chiesa Arcipretale. Alfonso Vincenzo Poerio, nel 1651, fonda l’altare padronale della Purificazione. Nel 1655, Don Francesco Cirillo dà il via alla costruzione dell’altare di Santa Maria del Loreto e Marcello Anania invia da Roma delle reliquie da conservare all’interno della chiesa. Nel 1691, ai lati della navata troviamo sei altari oltre quelli già citati e sono:

  • l’altare del Santissimo Crocifisso, fondato da Agostino Cristiano;
  • l’altare del Santissimo Salvatore;
  • l’altare di San Francesco Saverio;
  • l’altare dell’Ascensione, fondato da Don Paolo Ricca;
  • l’altare dell’Assunta, fondato da Prudenza Marzotto;
  • l’altare della Madonna dell’Arco, fondato da Giovanni Parrello.

Written by: admin